Don't set live

Don't set live

  • December 01, 2018 9:30 PM to 2:30 AM
  • Triennale di Milano
    Via Alemagna 6, Milano, 20100, Italy, Milano, IT
  • Ages 21 and over
Tickets 0.00

Events » Milano » Don't set live

Triennale di Milano

0Following

Details

ARCANGELO (Saturnalia Festival)
KLEIN (LIVE) (Hyperdub)
ZIÚR (Discwoman / Planet Mu)

Radio Raheem, innovativa antenna culturale milanese, torna in Triennale per un nuovo evento, che coinvolgerà dj e artisti della scena contemporanea.
“Radio Raheem è un’esperienza di comunità fisica e virtuale, un’intuizione semplice ma altrettanto illuminata.“ zero

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Si rinnova la collaborazione tra Triennale Teatro dell’Arte e Radio Raheem, ormai riconosciuta realtà culturale e di ricerca sul territorio milanese e nazionale. Per questo secondo appuntamento che si terrà nel Salone d’Onore della Triennale, Radio Raheem porta Discwoman, collettivo tutto al femminile di base a New York che irradia atmosfere elettroniche e visuali ormai in tutti gli angoli del mondo.

LINE UP:

ARCANGELO – DJ SET (Saturnalia Festival)
KLEINLIVE (Hyperdub)
ZIÚR – DJ SET (Discwoman / Planet Mu)

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Ziúr è nata a Berlino, città dove lavora. Già nel 2015, in occasione della sua prima uscita ufficiale, il mixtape ‘/xuːx/’, collabora con Samantha Urbani, Dev Hynes dei Blood Orange e il rapper di San Francisco MicahTron. Nel 2017 realizza l’album U Feel Anything?, uscito per Planet Mu: una delle etichette discografiche di riferimento per la musica elettronica club e sperimentale europea. Osannata da magazine come Fact Mag e Rasedent Advisor, partecipa con le sue perfomance e dj set ai più importanti festival e club d’Europa, tra i quali il Berghain/Panorama Bar. É co-fondatrice di BOO HOO, una delle più importanti club night di Berlino.

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Divisa tra la Nigeria e South London, Klein si muove tra atmosfere vocali che mischiano r&b e linee vocali soul, sognanti e rarefatte, su un terreno fatto da sample di b-movie nigeriani e lunghi loop di pianoforte. Ha inciso per etichette come l’inglese Hyperdub e ha all’attivo già quattro EP oltre a Only, l’album che l’ha fatta conoscere alla scena internazionale nel 2016 e che le ha permesso di annoverare tra i suoi fan artisti come Bjork, Dev Hynes e Laurel Halo.

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Dal 2013 Arcangelo de Castris opera all’interno delle scene musicali di frontiera ai due estremi d’Italia: Lecce, la città che lo ha visto nascere e Milano, dove vive. Nel capoluogo lombardo è stato importante, per il percorso dell’artista, il processo di sperimentazione artistica e politica portato avanti dalla costola di Macao, Tavolo Suono, laboratorio fucina di diversi progetti tra i quali il festival di Saturnalia, con la sua etica dell’inversione sociale, e Dance Affliction, sperimentale serata di trance urbana. Proprio a Macao, grazie a una residenza come dj iniziata circa cinque anni fa, Arcangelo ha trovato il contesto che gli ha permesso di sviluppare una personalità artistica felicemente indefinibile, votata all’indagine del confine, di quei luoghi di attrito ed esasperazione dove ciò in cui si crede viene incessantemente disgregato e assemblato in nuove forme e significati.

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Submit a photo gallery

More Info at: https://www.facebook.com/events/287903758503851/
7196093